top of page

Si possono mangiare affettati e salumi quando si cerca di seguire una sana alimentazione ?

Aggiornamento: 25 nov 2021



Questa questione è sempre stata un dilemma in quanto, spesso, si consiglia di evitarli a causa dell’alto contenuto di sodio, di colesterolo e grassi saturi, oltre che di additivi e conservanti, i quali potrebbero avere effetti dannosi sulla salute. È importante ricordare che un regime alimentare sano e completo coinvolge tutti gli alimenti nelle giuste dosi. Inserire questo tipo di alimenti non ostacola un percorso di dimagrimento se si sta attenti alla quantità, non esagerata, ma soprattutto alla qualità del prodotto, scegliendo tagli magri, genuini e di sicura provenienza. Il Prosciutto di San Daniele sicuramente rientra in questa categoria in quanto viene realizzato con soli 3 ingredienti: cosce di suino italiano selezionate, sale marino e il particolare microclima di San Daniele del Friuli. Si tratta di un prodotto totalmente naturale, privo di conservanti, nitriti e nitrati. Per il suo elevato valore nutrizionale e la sua facile digeribilità, garantita da una stagionatura non inferiore ai 13 mesi, questo prodotto è indicato in qualsiasi dieta. Essendo un’ottima fonte di proteine nobili di alta qualità, di vitamine e minerali è infatti ideale per il regime alimentare degli sportivi, dei bambini, degli anziani, ma anche per quelli ipocalorici. Valori nutrizionali 50g di Prosciutto di San Daniele apportano: • 136 Kcal • 12,9 g di proteine • 0,1 g di carboidrati • 9,3 g di grassi (di cui 3,3 g di grassi saturi, 4,3 g di grassi monoinsaturi e 1,4 g di grassi polinsaturi) • 0,89 g di sodio • 92 mg di fosforo (13,1% RDA*) • 291 mg di potassio (14,5% RDA*) • 1,19 mg di zinco (11,9% RDA*) • 0,34 mg di Vitamina B1 (30,9% RDA*) • 0,10 mg di Vitamina B2(7,1% RDA*) • 0,52 mg di Vitamina B6 (37,1% RDA*) • 2,57 mg di Vitamina PP (16,0% RDA*) (*RDA Razione giornaliera raccomandata. Valori nutrizionali medi.) È chiaro che non bisogna mangiare tutti i giorni gli affettati. In un regime dietetico sano ed equilibrato, e in condizioni sane, possono essere assunti 1- 2 volte a settimana. Il Prosciutto di San Daniele DOP può essere usato come fonte proteica all’interno di un pasto associato ad un piatto di verdure di stagione e ad una fonte di cereali integrali, come può essere del pane integrale o di segale, o inserirlo in un piatto unico per creare qualcosa di sano ma sfizioso, contenente tutti i macronutrienti essenziali. Inoltre, il classico panino pane e prosciutto, può rivelarsi una buona e sana merenda sia per i più piccoli, sia per gli sportivi. L’unico accorgimento può essere quello di sostituire il pane bianco raffinato con del pane di segale o integrale, ricchi di fibre e quindi dal maggiore potere saziante.







11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page